Dichiarazione del Presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso. Centesimo anniversario della nascita di Altiero Spinelli
(31 agosto 1907 – 31 agosto 2007)

In occasione del centesimo anniversario della nascita di Altiero SPINELLI, desidero onorare la memoria di questo grande e straordinario europeo per il contributo che egli ha dato alla costruzione dell’Unione Europea.

Insieme agli altri Padri fondatori come Alcide De Gasperi, egli ha personificato la volontà italiana per un’Europa politicamente forte al servizio dei cittadini.

L’opera di Altiero Spinelli, durante molti decenni, è servita come fonte di ispirazione per le generazioni future dei leader europei ed è stata determinante per aiutare l’Europa ad uscire dalle divisioni e muoversi verso la sua unità.

Il progetto di Trattato che istituisce l’Unione europea, adottato il 14 febbraio 1984 dal Parlamento Europeo su impulso e proposta di Altiero Spinelli, è un testo essenziale nella storia dell’integrazione europea e ci ha guidato verso altre iniziative politiche che hanno permesso di costruire una solida Unione Europea.

È giusto che noi ricordiamo oggi i meriti di Altiero Spinelli e che preserviamo la memoria delle sue idee, che hanno tanto contribuito all’unificazione dell’Europa.