Il Presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti
riceve il Comitato Nazionale Altiero Spinelli


COMUNICATO STAMPA – Galleria Fotografica
Roma, 20 giugno 2007


“Sono d’accordo sia importante ricordare anche in Parlamento la figura di Altiero Spinelli, soprattutto vista l’attuale situazione di impasse europea. Tuttavia sulla riforma delle istituzioni U.E. è improbabile che la Camera, data la diversità delle posizioni, possa pronunciarsi in modo unitario in merito”.
E’ quanto ha dichiarato il Presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti, che questa mattina ha ricevuto nel suo studio esponenti del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario di Altiero Spinelli, tra cui il prof. Renato Guarini, Presidente del Comitato e Rettore della Sapienza. Università di Roma.
Durante l’incontro Bertinotti si è impegnato a commemorare in assemblea il padre dell’Europa Unita, di cui il prossimo 31 agosto ricorreranno i 100 anni della nascita, oltre che a partecipare al convegno organizzato dal Comitato Spinelli presso Camera, il prossimo 28 settembre.
Concordando sulla proposta di sostenere il ruolo democratico del Parlamento europeo il Presidente ha tuttavia lamentato, sulla base della propria diretta esperienza, una difficoltà di dialogo dell’Assemblea di Strasburgo con la Commissione Europea.
Sono inoltre intervenuti il Prof. Fulco Lanchester, Preside Facoltà di Scienze Politiche – La Sapienza,Università di Roma, che ha invitato il Presidente Bertinotti alla presentazione del libro del prof. Vincenzo Guizzi, “L’Europa in parlamento”, pubblicato su iniziativa della Fondazione Camera dei Deputati; il prof. Francesco Gui, Segretario del Comitato Nazionale Altiero Spinelli che ha sostenuto l’importanza di riprendere il messaggio di Altiero Spinelli salvaguardando gli aspetti essenziali della riforma istituzionale dell’U.E. come delineati nel trattato costituzionale del 2004.
L’ing. Gabriele Panizzi, in rappresentanza del Movimento Federalista Europeo e della Regione Lazio ha donato al Presidente Bertinotti una copia del testo del Manifesto di Ventotene e del secondo Manifesto, del 1957, editi a cura dell’AICCRE.
Accanto al Presidente Guarini erano presenti anche il suo delegato Prof. Antonello Biagini, il Preside della Facoltà Scienze Politiche - Università di RomaTre e Direttore del Centro Altiero Spinelli, Prof. Luigi Moccia, lo storico dell’integrazione europea, prof. Bino Olivi, il Direttore dello IAI, istituto fondato, come è stato ricordato in quest’occasione, da Spinelli stesso, prof. Gianni Bonvicini, il Direttore di EuroSapienza, prof. Giuseppe Burgio, l’ On. Flavio Rodeghiero, uno dei promotori più attivi del Comitato, la Prof.sa Silvana Cirillo, docente del Dipartimento di Italianistica della Sapienza, la Dott.ssa Daniela Falcone, responsabile segreteria del Comitato.
Il Presidente Bertinotti ha concluso invitando il Comitato a renderlo partecipe delle proprie iniziative,assicurando una costante attenzione e ripromettendosi di partecipare ad esse compatibilmente con i suoi
impegni.