Una politica di sviluppo per l’Unione Europea

Comitato Nazionale Altiero Spinelli – EuroSapienza
Rivista di diritto tributario internazionale – Istituto Affari Internazionali

NEL RICORDO DI ALTIERO SPINELLI COMMISSARIO EUROPEO
Una politica di sviluppo per l’Unione Europea
L’urgenza delle scelte e il ruolo dell’Italia

mercoledì, 25 marzo ore 9.30 – 13.30
Sapienza Università di Roma, Facoltà di Economia
Sala del Consiglio di EuroSapienza
II Piano, via del Castro Laurenziano, 9

Messaggio on. Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo economico

Comunicato ANSA - Resoconto Convegno - Documenti

Moderatore
Dino Pesole, Il Sole24Ore

ore 09.30 Indirizzi di saluto

Renato Guarini, Presidente della Fondazione Roma Sapienza, Presidente del Comitato Nazionale Altiero Spinelli.
Attilio Celant
, Preside della Facoltà di Economia.
Giovanni Puoti, fondatore e condirettore della Rivista di Diritto Tributario Internazionale.
Giuseppe Burgio, direttore EuroSapienza.

 

ore 10.00 Commemorazione
UNA POLITICA INDUSTRIALE, DELLA RICERCA E DELL’AMBIENTE PER LE COMUNITÀ EUROPEE. LA PROPOSTA DI ALTIERO SPINELLI COMMISSARIO EUROPEO E GLI SCENARI ATTUALI

    Riccardo Perissich, autore di L’Unione Europea: una storia non ufficiale (Longanesi 2008), capo di gabinetto di Altiero Spinelli.

    10.30 Relazioni
    COMPETITIVITÀ E CRESCITA TRA MERCATO GLOBALE E “CAMPIONI NAZIONALI”. PER UNA STRATEGIA COMUNE DELL’UNIONE EUROPEA.

Vincere la crisi: investimenti pubblici per i settori avanzati
Alberto Majocchi, Presidente ISAE.

La struttura produttiva in Europa: evoluzione e prospettive
Paolo Guerrieri, vicepresidente Istituto Affari Internazionali, docente di economia internazionale.

Impresa europea e fisco: il nodo dell’integrazione
Pietro Selicato, docente di diritto tributario comparato e diritto finanziario.

Crisi finanziaria, banche, derivati
Alessandro Nigro, docente di diritto commerciale

 

ore 12.00 Intervento della dott.ssa Cinzia Rovesti, dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato. Segue dibattito

Nel corso del convegno verrà proposto un appello alle istituzioni dell’UE, per una soluzione europea all’attuale crisi socio–economica e per un modello di sviluppo fondato sull’innovazione e la solidarietà con i paesi emergenti.

Con l’adesione di:

Movimento Federalista Europeo – Gioventù Federalista Europea – Associazione EuroSapiens – AAdES Associazione Alumni di EuroSapienza Onlus