Una Costituzione per l’Europa.
Attualità del progetto politico di Altiero Spinelli

MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO
CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI ALTIERO SPINELLI

Con il patrocinio del Comitato Nazionale Altiero Spinelli

Roma, venerdì 2 marzo 2007
Protomoteca del Campidoglio

Programma (versione pdf)

Resoconto

Roma - 2 marzo 2007. Si è svolto, presso la Protomoteca del Campidoglio il un evento celebrativo del centenario della nascita di Altiero Spinelli: l'iniziativa "Una Costituzione per l'Europa: attualità del progetto politico di Altiero Spinelli è stata promossa dal Movimento Federalista Europeo (MFE) e dal Comitato Nazionale Altiero Spinelli.

Alla manifestazione hanno partecipato il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Pier Virgilio Dastoli, il Vice-Presidente del Parlamento Europeo Luigi Cocilovo, il Ministro dell'Economia e delle Finanze Tommaso Padoa Schioppa, Ministro del Commercio Internazionale e per le Politiche Europee Emma Bonino, il Sindaco di Roma Walter Veltroni, il membro della Commissione Politiche dell'Unione Europea del Senato Rocco Buttiglione, la parlamentare europea Monica Frassoni, Presidente della Commissione Esteri della Camera dei Deputati Umberto Ranieri, il Segretario Tesoriere del Comitato Nazionale Altiero Spinelli, Francesco Gui, il Presidente del Movimento Federalista Europeo Guido Montani, Presidente della Sezione di Roma del Movimento Federalista Europeo Gabriele Panizzi.

Nel corso della manifestazione il Presidente dell’MFE Guido Montani ha consegnato il riconoscimento "Altiero Spinelli" al Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. "che, nella sua veste di Governatore della Banca d'Italia, Presidente del Consiglio e Ministro del Tesoro, ha saputo guidare con mano sicura l'Italia nell'Unione monetaria europea, un'istituzione federale che, insieme al Parlamento Europeo, alla Commissione, al Consiglio e alla Corte di Giustizia, rappresenta uno dei pilastri dell'Unione Europea; che, nel suo alto magistero di Presidente della Repubblica, ha difeso con fermezza ed orgoglio la tradizionale politica italiana a sostegno dell'unificazione politica dell'Europa, in piena sintonia e continuità con Luigi Einaudi, Alcide De Gasperi e Altiero Spinelli, i padri fondatori dell'Europa federale".

"Un ringraziamento sentito e profondo al Movimento Federalista Europeo per questo riconoscimento – ha risposto il Presidente Emerito Ciampi – che mi onora per tre ragioni: perchè intitolato ad Altiero Spinelli, che ho ammirato per la sua forte volontà di costruire un'Europa federale lungo 40 anni, a partire dal Manifesto di Ventotene, perchè il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha sempre mantenuto alta la fiaccola europeista (tutti ci siamo riconosciuti nel suo recente discorso al Parlamento Europeo).È un particolare onore, infine, ricevere questo riconoscimento proprio in Campidoglio, sede storica delle vicende dell'Unione europea".
Ciampi ha, inoltre, sottolineato la necessità di portare a compimento il processo costituente, iniziato due anni fa a Roma con la firma della Costituzione, già ratificata da 18 Paesi.

In questa sede è stata inaugurata la mostra sui Trattati di Roma.

L'iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Roma, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, dal Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Altiero Spinelli istituito dal Ministero dei Beni Culturali, e aveva la collaborazione dell'Ufficio d'informazione per l'Italia del Parlamento Europeo.