Verso la Costituzione europea.
Il messaggio di Altiero Spinelli, padre del federalismo europeo.

Convegno inaugurale delle attività del Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Altiero Spinelli (1907-2007)
Con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Roma, mercoledì 6 dicembre 2006, ore 9:30,
Aula Magna, Università “La Sapienza

Programma - Rassegna stampa - Archivio foto - Registrazione video

resoconto

La via da percorrere non è facile né sicura, ma deve essere percorsa e lo sarà”. Sono parole di Altiero Spinelli, ricordate in occasione del convegno “Verso la costituzione europea: il messaggio di Altiero Spinelli padre del federalismo europeo”, evento inaugurale del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita del grande europeista.
Nell’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma, alla presenza del Capo dello Stato, on. Giorgio Napolitano, sotto il cui Alto Patronato si svolgono le attività del Comitato, l’attore Neri Marcoré ha letto alcuni brani tratti dal Manifesto di Ventotene e dell’Autobiografia, Come ho tentato di diventare saggio; mentre il regista Italo Spinelli, nipote di Altiero, ha presentato un trailer del suo film–documentario sulla vita, l’opera e il pensiero del celebre zio, realizzato con il contributo del Comune di Roma “Cantiere Europa”.
Relatore d’eccezione, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, on. Francesco Rutelli, Presidente onorario del Comitato, che ha ricordato, rivolto soprattutto alle centinaia di giovani presenti, come la libertà, oggi diritto fondamentale di cui tutti godiamo è stata una dura conquista di chi, già a vent’anni aveva rinunciato alla sua, preferendo il carcere a un regime che impediva anche quella di pensiero. Ha inoltre reso noto che, durante l’incontro dei ministri della Cultura europei, impegnati nello stilare una lista dei luoghi storici di identità sovranazionale, ha proposto che, accanto al Partenone e al Campidoglio, venga inserita anche l’isola di Ventotene.
All’incontro, aperto a studenti e docenti di scuole e università, che ha sottolineato il ruolo di Spinelli progenitore dell’attuale trattato–costituzionale europeo, sono intervenuti Renato Guarini, Rettore della Sapienza e Presidente del Comitato, Pierpaolo Baretta, Segretario generale aggiunto della CISL, Pier Virgilio Dastoli, Direttore della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, Giulio Ferroni, italianista, Guido Montani, Presidente del Movimento Federalista europeo, Bino Olivi, ex portavoce Commissione europea, storico dell’UE, Stefano Silvestri, Presidente Istituto Affari Internazionali, fondato anch’esso da Spinelli.
I docenti della Sapienza Antonello Biagini (coordinatore della giunta) e Francesco Gui (segretario–tesoriere), del Dipartimento di Storia moderna e contemporanea, hanno presentato il programma di attività del Comitato per il triennio 2006–2008, mentre Giancarlo Bosetti, direttore di “Reset” moderava il dibattito. Ha concluso Fulco Lanchester, preside della Facoltà di Scienze Politiche.

 

Per informazioni
Segreteria del Comitato
Tel. 06. 4991 3407
e–mail comitato@altierospinelli.it
sito web
www.altiero.spinelli.it